BLITZ CARABINIERI IN REGIONE

Indagine su affidamento ricostruzione Palazzo Centi all'Aquila

Palazzo Regione Abruzzo
Si rimane in tema di terremoto, in Abruzzo, questa volta è giudiziario e ci si augura che sortisca effetti dovuti perchè, a differenza delle scosse sismiche, sono anche auspicati dalla popolazione stanca dei soprusi e delle ingiustizie.

Blitz dei carabinieri a palazzo Silone all'Aquila, sede della Giunta regionale. È in atto un sequestro di documenti relativo alla gara per l'affidamento della ricostruzione di palazzo Centi, sede della presidenza nel centro storico del capoluogo resa inagibile dal terremoto del 6 aprile 2009. L'inchiesta è coordinata dalla procura della Repubblica del capoluogo abruzzese. I militari, secondo quanto appreso, hanno occupato l'intero settore Patrimonio. L'appalto pubblico da 13 milioni di euro, contraddistinto da molte lungaggini, cui hanno preso parte 29 grandi imprese edili, è stato aggiudicato alla ditta Edil Costruzioni Generali Srl di Isernia un ribasso del 35,017 per cento. Nei giorni scorsi l'amministrazione aveva dato l'ok alla congruità degli atti di gara, compreso il ribasso stesso.

di MAURO D'AGOSTINO

Categoria: