EMERGENZA INCENDI

Abruzzo: Daniele Licheri "Superata la tragedia degli incendi vogliamo accertamento delle responsabilità sui ritardi"

Il segretario regionale Si Abruzzo, prosegue "Oltre ad unirci anche noi al coro dei ringraziamenti a tutti i volontari, ai pompieri, e ai semplici cittadini che in questi 14 giorni si sono adoperati giorno e notte per sventare i criminosi incendi, vogliamo ribadire come Sinistra Italiana intende andare avanti per cercare di accertare le responsabilità di tale tragedia".

Oltre a condannare la gravità di tali gesti criminosi, ed auspicare una veloce indagine delle forze dell'ordine, siamo convinti e lo abbiamo già detto più volte, che ci siano responsabilità politiche sia nel governo nazionale sia in quello regionale nella gestione della macchina dei soccorsi.

Per questo presenteremo un esposto alla procura di Sulmona per capire se effettivamente sia stato fatto tutto quello che era possibile.

Lanciamo un appello: tutte le associazioni e/o i singoli che vorranno partecipare con noi sono ben accetti.

Ribadiamo che la riforma Madia è stato un enorme sbaglio: un assist alla delinquenza organizzata che ha visto la possibilità di fare tabula rasa delle nostre montagne sapendo delle difficoltà che sarebbero sorte in mancanza della guardia forestale.

Totale solidarietà ai cittadini che in questi giorni si sono sentiti abbandonati dalle istituzioni: vigileremo insieme a voi sia a livello locale che nazionale su come verrà gestita ora la partita del rimboschimento e della prevenzione.

Non vorremmo che dopo l'immane disastro arrivasse anche la beffa: gli appetiti di chi vuole fare affari su questa tragedia.

Categoria: