FONDI EUROPEI

Unioncamere a Pescara: Abruzzo in programma europeo per export

In dotazione 6,6 milioni per regioni in transizione

Un programma pluriennale di formazione e promozione, destinato alle realtà produttive e imprenditoriali delle regioni del mezzogiorno, tra cui l'Abruzzo, e finanziato con fondi europei. E' il Piano export sud II, presentato oggi presso la Camera di Commercio di Pescara, che sarà realizzato dall'Istituto nazionale per il commercio estero in collaborazione con la Regione Abruzzo e con il coordinamento del Centro Estero Abruzzo.
Sul piatto una dotazione finanziaria di 6 milioni 600mila euro, destinati alle regioni in transizione, Abruzzo, Molise e Sardegna. "Un piano della durata di 4 anni sul tema dell'internazionalizzazione - ha sottolineato il presidente del Centro Estero Daniele Becci - rispetto al quale il sistema camerale è da anni molto attento. Il panorama imprenditoriale abruzzese è sempre più rivolto all'estero - ha aggiunto Becci - dunque questo segnale positivo dall'Europa ci fa lavorare con maggiore entusiasmo".

Categoria:

Regione: